Piazza Collobiano, 2/3 - 13856 Vigliano Biellese (BI)
info@fisiokinetiksport.it

Che cos’è il linfodrenaggio, a che cosa serve e quali sono i benefici

Che cos’è il linfodrenaggio, a che cosa serve e quali sono i benefici

Linfodrenaggio

Sono tantissimi i benefici del linfodrenaggio, un massaggio manuale dalle molteplici potenzialità. Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere.


Particolare tipologia di massaggio, il linfodrenaggio è una tecnica manuale volta a favorire il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti, con la conseguente eliminazione delle varie tossine che si sono accumulate. Attraverso un delicato movimento di pressione sulla cute, questo tipo di massaggio stimola il riassorbimento di edemi, regola il sistema neurovegetativo e favorisce la riparazione di ferite o altre irritazioni.

Scopriamo meglio come funziona, quali sono i benefici e tutto ciò che c'è da sapere sul linfodrenaggio.

Linfodrenaggio: cos'è

La scoperta del linfodrenaggio si deve a Emil Vodder e alla moglie Estrid. Tuttavia, prima del fisioterapista danese, fu Alexander Von Winiwarter, verso la fine del XIX secolo, a mettere a punto una serie di tecniche volte al naturale defluire dei fluidi linfatici. Vodder i metodi del suo predecessore e nel 1936 rese pubblico questo tipo di massaggio.

Ma come funziona nello specifico? Le manipolazioni seguono esattamente il percorso del flusso linfatico e agiscono nelle zone interessate con una pressione sempre maggiore. In questo modo la linfa viene spinta verso i gangli linfatici, con la conseguenza di un miglioramento della circolazione e un aumento del benessere.

Ad oggi i metodi più utilizzati sono due: il metodo Vodder e il metodo Leduc. Entrambi, tuttavia, si basano su dei principi basilari: il massaggio deve cominciare dalla zona prossimale e i muscoli del paziente non devono mai essere in tensione. Il massaggio, inoltre, deve essere totalmente indolore e dopo il trattamento deve sempre seguire un riposo di almeno 15-20 minuti.

Il sistema linfatico

Per cogliere al meglio quali possono essere gli effetti benefici di questo massaggio, può essere utile anche comprendere come funziona il sistema linfatico del nostro corpo.

La linfa è un fluido composto perlopiù da acqua, sali, linfociti e proteine, e ripulisce il corpo dalle scorie metaboliche che si accumulano nei tessuti. Questa compie un percorso intervallato da alcune zone di sosta, dette gangli linfatici: qui la linfa elimina i residui tossici e continua la sua circolazione fra i vari tessuti.

Con il linfodrenaggio si va proprio ad agire su questo processo di circolazione, migliorando il funzionamento del sistema linfatico e diminuendo i liquidi in eccesso.

Linfodrenaggio

Linfodrenaggio

Linfodrenaggio: a che cosa serve

In generale gli effetti del linfodrenaggio sono molti, tant'è che questo massaggio costituisce una efficace terapia medica per far fronte a numerosi problemi e sintomatologie. Vediamo più nel dettaglio quali sono i benefici:

  • Ridurre il gonfiore e favorire il defluire dei liquidi in eccesso
  • Combattere la ritenzione idrica
  • Favorire l'ossigenazione cellulare
  • Ridurre il dolore e agevolare il riassorbimento di edemi e linfedemi legati a diverse circostanze (come ad esempio un trauma o un intervento chirurgico)
  • Regolare il sistema neurovegetativo
  • Aiutare il processo di cicatrizzazione di piaghe e ulcere nei diabetici

Benefici del linfodrenaggio

Di conseguenza, ecco quali sono i benefici di questa pratica manuale che agevola il drenaggio dei liquidi:

  • Migliora l'immunità locale
  • Purifica la linfa dalle scorie che si sono accumulate nei tessuti e favorisce il loro decongestionamento
  • Ossigena i tessuti e favorisce la loro riparazione
  • Favorisce l'introduzione di leucociti e immunoglobine nel sangue. Si tratta di due elementi prodotti proprio dal sistema linfatico.
  • Aumenta il benessere fisico e psichico

Linfodrenaggio: controindicazioni

Esistono delle controindicazioni legate a questa particolare tecnica? Proprio come tutte le terapie, anche questa può presentare delle conseguenze negative, specialmente in paziente con infiammazioni gravi, irritazioni e alterazioni pressorie.

Proprio per questo, prima di cominciare un percorso, è necessaria una visita medica specialistica, così da escludere eventuali situazioni che potrebbero portare a delle controindicazioni.

Fisiokinetik: linfodrenaggio a Biella

Se desideri rivolgerti a un personale esperto e qualificato, che conosca a fondo le tecniche manuali del linfodrenaggio, sei nel posto giusto. Da Fisiokinetik potrai avvalerti di un team di professionisti con cui potrai cominciare un percorso su misura, volto a ritrovare il tuo migliore benessere.

Se desideri prenotare una visita specialistica, non esitare a contattarci!